Baldissoni: “Il domani non fa paura”

Baldissoni: “Il domani non fa paura”

SHARE

Corriere Dello Sport (G.D’Ubaldo) – Il direttore generale Mauro Baldissoni è fiducioso sul domani. La Roma avrà un futuro importante, a prescindere da chi sarà l’allenatore nel prossimo anno: «Non siamo agitati per l’incontro tra Spalletti e Pallotta, che tra l’altro si sono visti prima della partita. Quando il presidente viene qua non può risolvere tutto, noi lavoriamo ogni giorno per la Roma e Pallotta è sempre in contatto con noi, è ovvio che il presidente incontri tutti». La vicenda del rinnovo del tecnico continua nonostante tutto a tenere banco, com’è normale che sia. Baldissoni però non intende avanzare previsioni sull’argomento e tenta anzi di tranquillizzare chi teme una crisi tecnica incombente per la squadra giallrossa: «Con Spalletti decideremo insieme il futuro, continuiamo con serenità, non serve creare tensioni». Baldissoni è molto abbottonato sul mercato: «Quando leggiamo che gli allenatori dettano le condizioni ci viene da ridere, quando si lavora insieme si fanno programmi insieme. Spalletti ha detto più volte che questa è la Roma migliore che ha allenato, vuole vincere per dimostrare di meritarsi la Roma». La Juve non si ferma e la Roma deve fare attenzione al Napoli per il secondo posto: «Deve essere un dovere ragionare in un certo modo, Juventus e Napoli sono grandi squadre ma abbiamo il dovere di provarci fino alla fine».

FUTURO – La prossima settimana si comincerà a programmare la prossima stagione. E’ prevista infatti la conferenza stampa di presentazione del torneo tra le squadre che partecipano alla Champions Cup e che si snoderà in diversi continenti. La Roma ha partecipato l’ultima volta due anni fa e giocò in Australia contro Real Madrid e Manchester City. La prossima estate sarà impegnata invece sulla costa orientale degli Stati Uniti, con base a Boston a casa del presidente Pallotta. La tournèe americana sarà programmata tra la fine di luglio e i primi di agosto. Il ritiro precampionato dovrebbe svolgersi per il terzo anno consecutivo a Pinzolo, nella prima metà di luglio. Non sono previsti invece altri impegni al termine dei questa stagione, quindi i giocatori alcuni giorni dopo l’ultima partita di campionato andranno in vacanza.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*