GIANNINI: “Di Fra primo artefice” – BONIEK: “Una gioia così non la...

GIANNINI: “Di Fra primo artefice” – BONIEK: “Una gioia così non la provavamo da tempo” – RIGHETTI: “Ho rivissuto Roma-Dundee” – PETRUZZI: “Dzeko spaziale”

SHARE

RADIO EX – Questo il commento degli ex calciatori della Roma, oggi protagonisti nell’etere radiofonico romano:

ZIBI BONIEK a Centro Suono Sport:
“Ieri è stata un’emozione incredibile, da tifoso in tribuna, ho provato sensazioni straordinarie. Una gioia così non la provavamo da tanto tempo. E’ stato un miracolo numerico nei gol segnati, un miracolo di gioco, una superiorità netta vista anche a Barcellona. Di Francesco ha schierato la squadra in maniera fantastica, tutti i giocatori in campo hanno dato tutto, un equilibrio tattico straordinario. Un Barcellona presuntuoso che ha perso meritatamente, un atteggiamento un po’ snob, da squadra piccola che ha perso tempo tutta la partita. Una grandissima Roma, però adesso va dimenticato, c’è il derby, c’è la semifinale difficilissima, bisogna tenere i piedi ben saldi. La Roma con questa vittoria entra nel grande giro dei top club a livello europeo. Incomprensibile l’arbitraggio, dopo quello dell’andata, ieri Turpin non aveva dato un rigore incredibile. Serve maggiore rispetto nei confronti della Roma”

GIUSEPPE GIANNINI a Centro Suono Sport:
“Ieri sera è stata una serata fantastica, giallorossa dall’inizio alla fine. Ero curioso inizialmente di vedere come avrebbe reagito la squadra al nuovo sistema scelto da Di Francesco. Una strategia perfetta, impreziosita subito dal gol di Dzeko che ha aperto la rimonta. Il mister è il primo artefice di questa impresa. Mi ha colpito la lucidità, la maturità dei giocatori che hanno saputo gestire alla perfezione ogni momento della partita, le tensioni e i gli stati d’euforia dopo i gol. La Roma si è ripresa con merito quanto le era stato rubato all’andata, credo e mi auguro che questa impresa le permetta di acquisire quella caratura internazionale che sta rincorrendo da decenni”

UBALDO RIGHETTI a Tele Radio Stereo:
E’ pazzesco ciò che è successo. Ho rivissuto per emozioni quel famoso Roma-Dundee. Mi è sembrato di tornare indietro di 30 anni. Di Francesco ha fatto un capolavoro ed è stato seguito da tutti. Non è solo una vittoria di cuore, ma di strategia, qualità, tattica, organizzazione”

ROBERTO PRUZZO a Radio Radio:
“E’ stata la partita perfetta, non sarebbe venuta così nemmeno se la studiavi a tavolino, ho visto quelli del Barcellona dormire, non è stata nemmeno troppo complicata, è stata una partita di una limpidezza, di una lucidità incredibili. Il Barcellona è stato annichilito, non ha mai tirato in porta, una roba così è assolutamente inaspettata”

FABIO PETRUZZI a Centro Suono Sport:
“La serata più bella della storia della Roma, non piangevo per la Roma dalla finale con il Liverpool. Una partita perfetta, grazie ad Eusebio Di Francesco che in tre giorni ha rivoluzionato la squadra convincendo i suoi ragazzi che l’impresa fosse possibile. Dzeko? Se gioca così lo terrei altri 10 anni, una prestazione spaziale, si è messo la Roma sulle spalle”

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*