Il record più amaro: diciotto pali colpiti

Il record più amaro: diciotto pali colpiti

SHARE

IL MESSAGGERO (S. CARINA) – I due legni colpiti contro l’Atalanta da Nainggolan e De Rossi, sono soltanto gli ultimi di una lunga serie. Sono diventati 18 i pali centrati dalla Roma durante la stagione. Una sorta di déjà vu visto che anche lo scorso anno i giallorossi riuscirono a prenderne una ventina. Diciotto pali in più e tanti punti in meno. Almeno cinque, che avrebbe portato il totale dai 72 attuali ai virtuali 77. Per carità, si tratta di un gioco che probabilmente lascia il tempo che trova (anche se nei dati Opta, il calcolo viene effettuato tra i legni colpiti e quelli che hanno salvato la propria porta), è tuttavia curioso constatare come la Juventus tra ‘dare’ (15 pali colpiti) e ‘avere’, ora avrebbe addirittura due punti in meno (78 anziché 80). Invariato invece il Napoli che con i suoi 11 legni rimarrebbe sempre a quota 70 punti. Intanto a Trigoria hanno iniziato a preparare la gara di Pescarache di disputerà lunedì. Ieri non si è allenato Fazio, rimasto ai box per una gastroenterite. L’argentino conta di tornare in gruppo già oggi o al massimo domani, quando dovrebbe rivedersi anche Emerson.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*