Pjanic e Tagliavento si danno il ‘cinque’: social in rivolta

Pjanic e Tagliavento si danno il ‘cinque’: social in rivolta

SHARE

CORSPORT- E’ bastato un cinque scambiato fra Pjanic e l’arbitro Tagliavento durante la partita Sampdoria-Juventus per alzare un polverone sui social network. Si fa già incandescente la lunga vigilia della partita fra Napoli e Juventus in programma al San Paolo il prossimo 2 aprile. A scatenare i tifosi napoletani è stata proprio un’azione avvenuta al 23′ minuto del match di ieri a Marassi. Pjanic interviene duramente su Linetty: un fallo che per i tifosi del Napoli avrebbe meritato un cartellino giallo. L’arbitro Tagliavento invece opta per una semplice punizione a favore dei padroni di casa senza alcuna sanzione nei confronti del centrocampista bosniaco.

BUFERA SUI SOCIAL – La bufera è scoppiata proprio per questo mancato cartellino: Pjanic, infatti, era diffidato e in caso di ‘giallo’ avrebbe perso la sfida del San Paolo contro il Napoli per squalifica.

 A rendere ancora più furiosi i tifosi del Napoli è stato il gesto del cinque che i due protagonisti si sono scambiati subito dopo il fallaccio. Un gesto che accade spesso in campo ma che, in questo contesto, alcuni tifosi partenopei hanno scambiato per una sorta di ringraziamento da parte di Pjanic per il pericolo scampato.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*