Stadio, dal Comune mezzo gaudio: «Variante approvata in estate»

Stadio, dal Comune mezzo gaudio: «Variante approvata in estate»

SHARE

IL ROMANISTA (A. DE ANGELIS) – Potremmo dire che non è un caso se in un agiornata che ha visto presenti le istituzioni capitoline e il Credito Sportivo intorno ad un vecchio stadio romano si sia parlato anche del nuovo stadio della Roma. Del resto l’accelerata degli ultimi giorni segnata dal Comune guidato da Virginia Raggi non poteva non avere eco anche nelle parole di uno dei fedelissimi della sindaca, l’Assessore capitolino allo Sport, politiche giovanili e grandi eventi, Daniele Frongia. Proprio ai nostri microfoni l’ex vice sindaco ha infatti dichiarato che «intorno a luglio-agosto verrà approvata la Variante al Piano Regolatore della città nell’Assemblea capitolina» e che «subito dopo andrà in Regione per la deliberazione del Consiglio regionale». Sempre Frongia ha poi aggiunto: «Una volta approvato in Regione questo costituirà un titolo autorizzativo e quindi si faranno immediatamente le gare per iniziare al più presto i lavori. Sono stato sempre ottimista e stiamo andando avanti secondo i tempi previsti dalla legge». […].

Anche la cornice in cui il tutto è avvenuto non va presa sotto gamba. La presenza di Andrea Abodi e del Credito Sportivo non è assolutamente secondaria. Lo scorso 16 gennaio il Credito scriveva su twitter: «Si lavora per lo Stadio delle Roma perché è dagli impianti che passa il futuro dello sport». E questo dopo un lungo incontro proprio tra i vertici del Credito e il Direttore Generale giallorosso Mauro Baldissoni […]

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*