Virtus Roma, Bucchi: “Grazie ai tifosi per la fiducia. Milano ha il...

Virtus Roma, Bucchi: “Grazie ai tifosi per la fiducia. Milano ha il miglior allenatore d’Europa, deve trovare la chimica giusta”

SHARE

Dopo tre vittorie consecutive contro Cremona, Pistoia e Fortitudo Bologna, per la Virtus Roma arriva una sfida anni ’80. Domani, alle 14, al PalaEur arriva l’AX Armani Exchange Milano, per la sesta giornata del campionato di Serie A. Saranno attesi circa 7000 spettatori. Il team di coach Messina, reduce dal venerdì di Eurolega con il Fenerbahce, che ha regalato un successo, è alla ricerca del riscatto dopo le sconfitte con Brindisi e Cremona. Per la Virtus Roma ancora out Kevin Cusenza, in dubbio Roberto Rullo.

Queste le parole di coach Piero Bucchi in vista del match: “Un dato di pubblico così alto è una splendida notizia e in campo sarà un grande propulsore sia per me che per i ragazzi; c’è bisogno di affetto e calore e voglio quindi ringraziare i tifosi che ci hanno dato fiducia, questa cornice di pubblico merita un grande impegno. Investire nel mondo della pallacanestro oggi non è facile e questo dato di pubblico credo che vada a premiare la perseveranza e la passione della famiglia Toti, che come ripeto spesso va ringraziata per tutto quello che dà alla pallacanestro. Con Milano sarà ovviamente una partita difficile, dobbiamo affrontarla con grande entusiasmo e determinazione senza nessun tipo di timore reverenziale perché è nello spirito dello sport scendere sempre in campo per cercare di vincere. Portiamo grande rispetto per un avversario che ha in panchina quello che basket

secondo me è il miglior allenatore d’Europa, personalmente è un amico, e allena una squadra eccellente che ha solo bisogno di trovare la giusta chimica visti i tanti cambiamenti estivi e il fatto che si ritrova a giocare anche tre volte a settimana per via dell’Eurolega. Noi abbiamo acquisito una buona mentalità ma è fondamentale rimanere con i piedi per terra e conquistare il prima possibile la salvezza, che è il nostro primo obiettivo; quindi continuare con la difesa avuta nelle ultime partite e con l’aiutarsi l’un con l’altro. Sono contento di come lavora la squadra anche se non siamo mai riusciti a essere al completo, ma c’è un buon atteggiamento sia da parte dei più giovani che dei più esperti, ora c’è una giusta chimica tra queste due parti e dobbiamo continuare a svilupparla”.

ARBITRI – Arbitreranno l’incontro i signori Manuel Mazzoni di Grosseto (GR), Michele Rossi di Anghiari (AR) e Alessandro Vicino di Argelato (BO).

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.