Bologna, a breve il rimborso degli abbonamenti tramite emissione di voucher

Bologna, a breve il rimborso degli abbonamenti tramite emissione di voucher

SHARE

Il Bologna rimborsa ai propri tifosi i ratei degli abbonamenti relativi alle gare a cui non hanno potuto assistere per l’emergenza Coronavirus. Come previsto dal decreto Cura Italia, l’unica forma di rimborso ammessa è l’emissione di voucher di biglietteria elettronica. Il Bologna, in collaborazione con Vivaticket, attiverà una piattaforma attraverso la quale gli abbonati potranno richiedere il rimborso dei ratei non goduti. Il sistema richiederà una registrazione e gli estremi dell’abbonamento, quindi calcolerà in automatico la quota cui si ha diritto ed emetterà entro 30 giorni un voucher (utilizzabile per più acquisti fino a esaurimento del valore) che verrà spedito al richiedente e potrà essere speso entro un anno in biglietti e abbonamenti. Eventuali quote non richieste saranno usate dalla società per iniziative di sostegno al territorio in corso di definizione.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.