BONIEK: “Szczesny? Un miracolo vederlo con la Germania. Milik? Se chiedesse a...

BONIEK: “Szczesny? Un miracolo vederlo con la Germania. Milik? Se chiedesse a me gli direi che Roma è la piazza giusta”

SHARE

“Milik è un grande attaccante, se chiedesse a me gli direi che Roma è la piazza giusta” Queste le parole di Zibi Boniek, presidente della Federazione Polacca, ai microfoni di Centro Suono Sport sui 101.5 Fm.

Szczesny come sta? “Si è fatto male nella prima parte di partita, in uno scontro con Lafferty, ha un ematoma enorme sul quadricipite, lo stanno curando, temo ci siano problemi per domani, ci vorrà un miracolo per vederlo dal 1′ contro la Germania”

Milik? “Già gioca in una grande squadra, è un giovane che sta crescendo. C’è un po’ di movimento dietro di lui, adesso vedremo cosa farà. Abbiamo deciso che qui in Francia non si parla di mercato, si parla solo di Nazionale. E’ un giocatore interessante, l’Ajax è una squadra che vende, ma lui ha ancora un contratto con gli olandesi, certo se chiedesse a me un consiglio gli direi che Roma è una piazza più che ottima”

Kaputska? “E’ un ragazzo giovane, è sveglio, ha grandi qualità, a Cracovia non rimarrà sicuramente, ma non so dove andrà”

Krychowiak? “E’ uno dei migliori al mondo davanti alla difesa, ci sono grosse squadre che lo vogliono, credo abbia una clausola enorme”

Sul percorso della Polonia, il Presidente Boniek aggiunge: “Stiamo facendo un grande lavoro, abbiamo cambiato tutta la Federazione, abbiamo cambiato il modo di lavorare, le strategie, abbiamo impostato diversamente le Nazionali, anche quelle giovanili, stiamo crescendo, ma non vuol dire che siamo forti, i nostri giovani molto presto lasciano la Polonia. La nostra Nazionale può giocarsela con tutti, meno che con l’Italia (ride ndr). Mi è piaciuta molto la Nazionale azzurra, grande compattezza, grande forza d’animo, il Belgio era partito per vincere l’Europeo e ha preso una sonora lezione dall’Italia, sono contento per l’Italia”

 

 

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.