E l’ex tifoso “Viperetta” promette 3 gol ai giallorossi

E l’ex tifoso “Viperetta” promette 3 gol ai giallorossi

SHARE

Calcio: Serie A, Sampdoria-Atalanta 1-0CORSERA (G. PIACENTINI) – Per quattro blucerchiati Sampdoria-Roma di questa sera non sarà una partita come le altre. Il primo è il presidente Massimo Ferrero, detto «Viperetta»: si è sempre dichiarato grande tifoso romanista, al punto che il giorno della sua presentazione propose, facendo inorridire i doriani, di cambiare l’inno della squadra in «qualcosa di più simile a Grazie Roma». Ora sembra deciso a passare sopra ai suoi sentimenti. «C’è un ospite ambizioso – scrive su Twitter – e voglio lo stadio pieno. Come il nostro stile sampdoriano, gli facciamo 3 goal e li salutiamo». Il secondo è Sinisa Mihajlovic, che della Roma è stato prima giocatore (92-94) e poi acerrimo nemico con Lazio e dell’Inter. Il terzo è Stefano Okaka, che nella Roma è nato e cresciuto (è stato portato a Trigoria da Bruno Conti quando aveva 14 anni), ma che, per affermarsi ad alti livelli, ha dovuto cambiare aria. Alla Sampdoria è in prestito Alessio Romagnoli, che si sta confermando come uno dei difensori più forti della Serie A e sta dimostrando di essere «da Roma». Garcia lo osserva e lo aspetta per il prossimo anno. Oggi, però, sarà solo un avversario da battere.

NO COMMENTS

Comments are closed.