Fiorentina-Neto, c’è la rottura: “Con lui esperienza finita”. E la Juve ora...

Fiorentina-Neto, c’è la rottura: “Con lui esperienza finita”. E la Juve ora ci prova

SHARE

Neto-Fiorentina (2)GAZZETTA.IT- Nessuna sorpresa. La storia tra Neto e la Fiorentina può considerarsi conclusa. Il portiere brasiliano non rinnoverà il contratto in scadenza il prossimo giugno e lunedì Andrea Della Valle deciderà se metterlo subito sul mercato o aspettare la fine naturale del contratto. Dopo l’incontro che ha sancito la rottura, la Fiorentina ha pubblicato una nota: “Ritiene conclusa la sua esperienza da noi”, scrive la società viola. Ma la storia non è certo finita qui, perché sul portiere è subito piombata la Juventus che proverà a fare il colpo a parametro zero.

il comunicato — Oggi è arrivata la risposta definitiva del portiere attraverso i suoi rappresentanti. La Fiorentina ha confermato il tutto attraverso un comunicato sul proprio sito: “ACF Fiorentina comunica che in data odierna, attraverso i suoi rappresentanti il calciatore Norberto Murara Neto , ha ufficialmente comunicato di non voler prolungare il rapporto con la Fiorentina e di ritenere definitivamente conclusa la sua esperienza professionale con il Club. Il calciatore ha anche precisato che non si tratta di una decisione riconducibile all’aspetto economico, ma della volontà di decidere autonomamente per il suo futuro”.

ultima proposta — Vale la pena ricordare che la società viola, prima di Natale, aveva provato l’ultima carta per trovare il rinnovo con un’offerta più che appetibile. Un quadriennale da 1,4 milioni a stagione. Offerta rispedita oggi al mittente. Lunedì la proprietà stabilirà le strategie. Possibile che a Parma possa già toccare al romeno Tatarusanu difendere la porta viola. Sul mercato la Fiorentina pensa a Rosati del Napoli.

juve in azione — La separazione tra Neto e la Fiorentina ha subito messo in azione i dirigenti della Juventus. Marotta e Paratici proveranno a portare a Torino il portiere che senza il rinnovo, sarà libero di trovare una nuova squadra a parametro zero. In casa bianconera la prospettiva Neto rappresenta molto più di un’idea.

diamanti — In casa Fiorentina l’obiettivo è accontentare le richieste del tecnico Vincenzo Montella (“Ci serve un giocatore là davanti con il guizzo in grado di risolvere partite bloccate” ha spiegato l’Aeroplanino). Identikit perfetto di Alessandro Diamanti (sul quale rimane vivo l’interesse dell’Atalanta). Sarebbe lui la prima scelta del tecnico ed i contatti con il Guangzhou Evergrande sono stati avviati sulla base del prestito. La differenza economica sul contributo per l’ingaggio non è alta, sta alla Fiorentina decidere se affondare e provare a bruciare la concorrenza.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.