Frosinone-Roma, Garcia: “Contava vincere e ci siamo riusciti. Ho scelto di tenere...

Frosinone-Roma, Garcia: “Contava vincere e ci siamo riusciti. Ho scelto di tenere Iturbe. Dobbiamo migliorare questo nuovo modulo”

SHARE

GARCIA A SKY SPORT:

Rispetto alla gara con la Juve c’è stata meno qualità? Dovuto ai tanti cambi?
“Bisogna fare i complimenti al Frosinone, hanno lottato su ogni palla e hanno giocato con immenso cuore, se continuano così faranno una stagione interessante. Non avevamo niente da guadagnare oggi, era una partita trappola, abbiamo segnato due gol, siamo stati sfortunati a non chiuderla. Abbiamo inquadrato poco la porta, qui dobbiamo migliorare, forse solo tre volte lo specchio”

Keita-De Rossi e Totti-Dzeko sono due coppie che vanno così così?
“Sono contento dell’atteggiamento di tutti, c’è da lavorare su questo modulo di gioco con questi giocatori piazzati così, non abbiamo preso gol fuori casa vuol dire che abbiamo difesa bene, l’importante era vincere e lo abbiamo fatto”

GARCIA   OpenDay 2015Siete arrivati secondi scoprendo alla fine della stagione delle qualità diverse? Iturbe è rimasto, può giocare come punta?
“Si ovviamente, era una delle ragioni, sono tanti, ho chiesto alla mia società di tenere Manuel, perchè lavora sempre al massimo, ha un atteggiamento fantastico. L’ho schierato anche l’anno scorso da punta, ovviamente ha bisogno di avere spazi. Gli ultimi due mesi dello scorso anno giocavamo col baricentro basso e ci ha aiutato tanto. All’inizio ho preferito giocatori che facessero la differenza in spazi ristretti perchè loro avrebbero giocato bassi”.

Tante scelte per lei?
“Si è importante tenere conto del tempo di gioco e delle Nazionali, Radja aveva giocato due volte 90 minuti, era la prima di sette consecutive, sappiamo quanto è importante nel gioco vista l’assenza di Pjanic. Era previsto che Dzeko uscisse prima, il problema di schierare giocatori importante è che a volte partiamo con un’idea, poi la partita cambia. Questa sera ho risparmiato qualcuno e non abbiamo avuto infortunati, questa è un’ottima cosa”.


 

??????????????h

GARCIA A MEDIASET PREMIUM

Un po’ di sofferenza, nonostante i due gol segnati?
“Sappiamo che la regola dei 5 minuti è importante, all’inizio e la fine del tempo può succedere di tutto. Non avevamo niente da guadagnare a parte i 3 punti, era una partita trappola. Ma i ragazzi sono stati bravi, complimenti al Frosinone che ha giocato con cuore mettendoci in difficoltà. Non prendere gol in trasferta è bene, anche se il secondo gol è arrivato un po’ tardi. Ci siamo abbassati troppo nella ripresa, dobbiamo migliorare.”

Il cambio di Dzeko?
“Dzeko aveva giocato due volte con la nazionale e il cambio di modulo ci ha dato sicurezza e più possibilità di attaccare in contropiede.”

C’era rigore per il Frosinone?
“Ci sono sei arbitri e bisogna dare loro fiducia. Non hanno la moviola. finché le televisioni daranno il replay 10 volte mentre loro devono decidere in 10 secondi cosa succede.”

Perchè Nainggolan fuori?
“Ho risparmiato Nainggolan che aveva giocato due volte in nazionale, ho una rosa ampia e dò fiducia a tutti. Finché i giocatori danno tutti, come Iturbe, che ha aiutato la squadra in difesa e chiuso la partita. Mi aspetto questo atteggiamento, tutti avranno il loro spazio. Siamo stati pericolosi sui cross ma potevamo fare di più, Florenzi ha anche preso l’incrocio ma sugli altri tiri non ricordo una parata di Leali. In questo abbiamo fatto meglio nelle prime due partite, oggi nella classifica dei tiri in porta saremmo stati ultimi.”

Gervinho?
“Contro una difesa tutta schierata serve un giocatore che salti l’uomo e lui lo fa. E’ stato uomo partita con il Real Madrid e il Valencia in amichevole. Questa sera ha fatto una buona gara, né più né meno dei suoi compagni.”

 

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.