La Roma in Conference League: il play-off a fine agosto. Tutte le...

La Roma in Conference League: il play-off a fine agosto. Tutte le curiosità e le squadre qualificate

SHARE

FOCUS CGR – La Roma è ufficialmente la prima squadra italiana che parteciperà alla prima edizione della Conference League. Una competizione internazionale creata dall’UEFA che prende il posto solo nominale della vecchia Coppa delle Coppe, il cui criterio d’accesso era decisamente diverso dalla nuova terza competizione internazionale.

REGOLAMENTO – In totale parteciperanno alla Conference League 184 squadre. Almeno una per ognuna delle 55 federazioni UEFA e 46 provenienti dalla UEFA Champions League o dalla UEFA Europa League. La vera novità rispetto alle altre due competizioni europee, è che nessuna squadra si qualifica direttamente per la fase a gironi. Si giocheranno tre turni di qualificazione e un turno di spareggio prima della fase a gironi.

Le 32 squadre che accederanno ai gironi si suddividono in:

  • 17 qualificate direttamente alla UEFA Europa Conference League
  • 5 squadre qualificate dal percorso Campioni di UEFA Europa Conference League
  • 10 qualificate dall’eliminazione agli spareggi di UEFA Europa League

*Con il “percorso Campioni” si fa riferimento al criterio del ranking UEFA, che assegna numerazione variabile di squadre con cui ogni federazione competerà:

  • le nazioni dal 1º al 5º posto, cui spetterà una sola rappresentante;
  • dal 6º al 15º posto, con due rappresentanti;
  • le nazioni dal 16º al 50º posto, con tre rappresentanti;
  • dal 51º al 55º posto, con due rappresentanti;
  • la federazione del Liechtenstein, con la vincitrice della coppa nazionale

Passeranno direttamente agli ottavi di Conference League le prime classificate degli 8 gironi. A queste si aggiungeranno altre squadre proveniente dagli spareggi che vedranno fronteggiarsi le otto secondo classificate dei gironi di Conference e le migliori terze classificate dei gironi di Europa League. Dagli ottavi in poi si procederà alla fase a eliminazione diretta classica.

QUALIFICATE – La Roma scenderà in campo il prossimo 19 agosto per l’andata dello spareggio (il 26 agosto il ritorno) della Conference League. I giallorossi si presentano a questa competizione come prima squadra per Ranking UEFA. Agli spareggi di fine agosto avranno accesso anche la sesta della Ligue 1 (il Rennes), la settima della Premier League (il Tottenham), della Bundesliga (Union Berlino), in Portogallo il Pacos de Ferreira e forse la settima della Liga.

In questo caso tutto dipenderà dal risultato della finale di Europa League tra Manchester United e Villarreal. In caso di vittoria, la squadra di Emery andrebbe a disputare la Champions e nessun club del campionato spagnolo giocherebbe la Conference. Le altre qualificate, ma al terzo turno:  Rubin Kazan, Trabzonspor, Lask Linz, Vitesse, Pacos Ferreira, Anderlecht, Kolos Kovalivka. Al secondo turno accedono Feyenoord, Santa Clara, Sochi, Sivasspor, Vorskla Poltava, Gent, Slovacko, Dunajska Streda, Basilea, Servette, Steaua Bucarest, Universitatea Craiova, Aek Atene, Paok Salonicco, Aris Salonicco, Asijek, Rijeka, Hajduk Spalato, Partizan, Cukaricki, Vojvodina, Pogon, Rakow, Hibernian, Aberdeen, Apollon Limassol, Ael Limassol, Elfsborg, Hacken, Rosenborg, Valerenga, Molde, Tobol, Astana, Shakhter Karagandy, Bate Borisov, Torpedo Zhodino, Dinamo Brest, Cska Sofia, Lokomotiv Plovdiv, Qarabg, Sumgayit. 

PREMI E INCASSI – La società ha stimato un incasso di circa 15 milioni di euro se la Roma dovesse arrivare nelle prime quattro (solo relativamente al c.d. market pool), 20 se vincesse la competizione. Da aggiungere a queste cifre gli eventuali incassi da botteghino, oggi impossibili da stimare vista l’attuale chiusura degli impianti.

QUANDO SI GIOCA – I match di Conference League si giocheranno di giovedì in contemporanea con quelli di Europa League con partite divise tra le 18.45 e le 21. I turni di qualificazione si disputeranno tra l’8 luglio e il 26 agosto. Fase a gironi da metà settembre 2021 fino al 9 dicembre. Spareggi per gli ottavi il 17 e 24 febbraio 2022. Fase a eliminazione diretta dagli ottavi a partire dal 10 marzo. La finale è prevista il 25 maggio 2022, a Tirana (Albania) nel nuovo stadio Arena Kombëtare.

LA COPPA – Il trofeo della Conference League assomiglia per linee a quello dell’Europa League: è alto 57,5 cm, pesa 11 kg, ed è composto da 32 spine esagonali che si intrecciano fino alla base. L’inno ufficiale sarà lo stesso dell’Europa League

https://twitter.com/UEFA/status/1396769263055159299?s=20

 

https://twitter.com/UEFAcom_it/status/1396771316796170245?s=20

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.