Lite con la Lega, stavolta l’inno viene stoppato e cantano i tifosi

Lite con la Lega, stavolta l’inno viene stoppato e cantano i tifosi

SHARE

Questa volta ad intonare l’inno in concomitanza del fischio d’inizio della gara con l’Empoli ci hanno pensato i tifosi giallorossi. La Roma – nonostante fosse stato aperto un procedimento dalla Procura FIGC per aver riprodotto ‘Roma Roma Roma’ dopo l’inno della Serie A in occasione del match vinto contro l’Udinese – ha scelto di ripetersi e far risuonare il celebre brano di Venditti subito prima dell’inizio della partita di ieri.

Come scrive il Tempo (E.Zotti), l’ingresso tardivo delle squadre sul terreno di gioco ha però rovinato i piani del club, costretto a troncare subito le note dell’inno per non andare in conflitto con il regolare svolgimento del match e consentire all’arbitro Ayroldi di fischiare in orario l’inizio della partita. A risolvere il problema sono stati i trentamila tifosi presenti all’Olimpico: sugli spalti dell’impianto il pubblico – seguendo lo speaker dello stadio – ha cantato l’inno a cappella. Uno spettacolo unico che ha caricato ancor di più i giocatori di José Mourinho

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.