Milik in stand-by: è braccio di ferro

Milik in stand-by: è braccio di ferro

SHARE

La Roma continua a rimanere bloccata sul tema degli attaccanti. Se Dzeko è ormai promesso alla Juventus, e attende solo il via libera per trasferirsi in bianconero, lo stesso non si può dire di Milik, che rimane bloccato mentre tratta la sua uscita da Napoli. Il giocatore infatti deve trovare l’accordo con il club prima di poter partire, anche se i giallorossi sembra abbiano rallentato la trattativa dopo aver chiesto ai partenopei di poter effettuare per l’attaccante polacco un’operazione simile a quella per Kumbulla: prestito biennale a tre milioni in cui però il riscatto a 15 rimarrebbe invariato.

Come riporta il Messaggero, intanto Milik lavora con i suoi agenti con il Napoli, che chiede che il giocatore rinunci a due mensilità del periodo del lockdown, più il pagamento di due multe, una ricevuta dopo l’ammutinamento di Salisburgo e l’altra per aver effettuato una pubblicità non autorizzata al proprio ristorante, il tutto per un totale di circa 800 mila euro lordi. Intanto la Roma pensa anche alla difesa, per questo starebbe valutando Marcao, centrale del Galatasaray, classe 1996, valutato dal club turco 15 milioni.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.