Roma-Empoli 2-0, le pagelle di CGR: Miki ‘rigenerato’, Abraham una furia! Pellegol,...

Roma-Empoli 2-0, le pagelle di CGR: Miki ‘rigenerato’, Abraham una furia! Pellegol, rinnovo e corsa sotto la Sud

SHARE
????????????????????????????????????

Le pagelle di Roma-Empoli a cura della redazione di corieregiallorosso.com:

Rui Patricio 6 – Qualche apprensione nei primi minuti, poi la Roma pieno possesso del match e il portoghese può assistere con serenità alla sfida senza grossi affanni

Karsdorp 6,5 – Prova in crescendo dell’olandese, che offre sempre a Zaniolo un appoggio utile sull’out di destra. Un paio di ripiegamenti difensivi ne impreziosiscono la serata

Smalling 6,5 – Nuovamente titolare dopo la sfida di Conference, il britannico fatica nei primi venti minuti a trovare le giuste misure su Di Francesco, poi sale in cattedra conferendo alla linea la giusta solidità

Mancini 6,5 – Gara di carattere per il centrale azzurro, apparso nettamente più brillante rispetto al derby soprattutto sul piano fisico. Sfortunato nella ripresa su un colpo di testa finito di poco a lato

Vina 6,5 – Cuore e spinta costante sull’out mancino per l’uruguaiano, costantemente impegnato in fraseggi preziosi con Mkhitaryan. Prestazione di livello

Darboe 6,5 – La fiducia di Mourinho, l’ottima prova contro lo Zorya e una serata che lo consacra nel novero delle reali alternative a centrocampo. Una sola sbavatura, in un mare di giocate essenziali e precise. Corposo

Veretout 7 – Inesauribile su tutto il fronte della mediana, il francese dispensa giocate verticali ad aggressioni personali nella metà campo avversaria, per smarcarsi dalla marcatura a uomo preparata su di lui da Andreazzoli. Prova totale anche in fase difensiva

Zaniolo 6,5 – Nel derby le motivazioni e la voglia di trascinare la Roma oltre le difficoltà sembrano averlo sbloccato. Messosi alle spalle le paure, il 22 è tornato agli strappi di un tempo, che per 60 minuti fanno impazzire la retroguardia dell’Empoli. Esce stremato dopo l’80’, ma il percorso di recupero è ormai ultimato.

Pellegrini 7 – Rinnovo, il settimo gol stagionale in 10 partite e la corsa sotto la Sud. Il capitano conclude nel migliore dei modi l’ennesimo weekend di questa clamorosa annata. Ad Maiora

Mkhitarya 7,5 – Oltre il gol, l’armeno gioca una partita completa, in fase di non possesso offrendo sempre l’appoggio giusto ai compagni, in fase di possesso dettando quasi i ritmi dell’azione offensiva giallorossa. Un assist e una rete per un calciatore assolutamente fondamentale per Mourinho.

Abraham 7 – Se i legni fossero stati gol, oggi sarebbe da solo in testa alla classifica marcatori della Serie A. Uno strapotere fisico animalesco, si porta a spasso l’intera retroguardia empolese, senza mai disdegnare il gioco corto con i compagni di reparto. Rincorre tutti con la cattiveria di un animale selvatico, impressionante!

Mourinho 6,5 – Centra la quinta vittoria in campionato, l’ottava stagionale, con un risultato che sa di equilibrio e attenzione ai dettagli. Ora una sosta per continuare il cammino verso la Special Roma

Sost.
Cristante 6,5
Zalewski sv
El Shaarawy sv
Calafiori 6
Ibanez sv

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.