Roma, tifosi svedesi aggrediti: 13 ultrà romanisti a rischio processo

Roma, tifosi svedesi aggrediti: 13 ultrà romanisti a rischio processo

SHARE

La procura di Roma ha chiuso le indagini nei confronti di 13 tifosi romanisti accusati di aver aggredito, lo scorso marzo, un gruppo di turisti svedesi. Stando a quanto emerso dall’inchiesta, gli scandinavi, alcuni dei quali indossavano magliette della Lazio, furono aggrediti in un pub nei pressi della stazione Termini. Uno dei turisti riportò anche una ferita d’arma da taglio a un gluteo. I tredici indagati, che ora rischiano di finire a processo per lesioni aggravate, furono sottoposti al divieto di assistere agli eventi sportivi della loro squadra.
(ANSA)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.