Sampdoria, Ferrero: «Soriano ama Napoli. Il mio futuro? Sogno la Roma»

Sampdoria, Ferrero: «Soriano ama Napoli. Il mio futuro? Sogno la Roma»

SHARE

Massimo Ferrero è intervenuto ai microfoni di Radio Crc, affrontando tanti temi relativi al mercato. «Napoli è amore, passione, energia e vita – ha detto il presidente della Samp – Già lo scorso anno il club azzurro doveva posizionarsi tra le prime posizioni della classifica del campionato ma il presidente ha fatto uno sbaglio, io ho sbagliato con Zenga mentre De Laurentiis ha sbagliato a scegliere Benitez».

Su Montella: «Aurelio voleva Montella a tutti i costi ma l’allenatore ha scelto la Sampdoria forse perché è un trampolino di lancio, non è una squadra di seconda fascia. Non ci sono club di prima o di seconda fascia, il Napoli e la Sampdoria non sono secondi a nessuno, il problema è che ci vogliono idee ed anche un po’ di fortuna».

Soriano può andare a Napoli, con l’offerta giusta: «Soriano non ce l’ha col Napoli, è un ragazzo serio ed un calciatore di talento, l’Inghilterra lo sta pressando, si dice che lo vorrebbe anche la Juventus. Soriano adora Napoli, è mezzo napoletano, se De Laurentiis lo vuole deve presentare un contatto ed i soldi necessari».

ROMA – Un futuro nella Roma? Perché no… «Amo il calcio e rispetto i tifosi, ma se potessi scegliere la realtà italiana in cui mi piacerebbe lavorare opterei per la Roma. È un sogno di mezza estate che a fine campionato spero si potrà realizzare. I tifosi delle squadre da Roma in giù hanno il sangue nelle vene e meritano qualcosa, quantomeno la sincerità. Poi è chiaro che in campo non vanno i presidenti ma i calciatori, vedi il campionato che sta disputando Higuain. Gabbiadini è un bel giocatore ma non credo sia cedibile a gennaio, se ne potrebbe riparlare a giugno».
(corsport)

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.